Cerca

La polpetta avvelenata

Ecco fatto.....bel risultato, il bandito di Arcore ha di nuovo avvvelenato il pozzo-Italia: se non bevo io e solo io non beve nessuno. Non voleva vincere, lo sapeva che era quasi impossibile, ma voleva rendere ingovernabile il paese per non subire le giuste riforme (non le sue) tipo conflitto di interesse (ha recuperato solo grazie alle sue tv e giornali), riforma elettorale per tornare alla democrazia, ha sparso l'Italia di mine (restituzione imu, condono tombale) con chiaro metodo mafioso (voto di scambio). I suoi scagnozzi o conigli, senza alcuna dignità hanno subito da lui qualsiasi cosa, ma si sa, per potere e denaro si fa qualunque cosa. Una parte di italiani è purtroppo incapace di intendere e di volere, un altra parte condivide pesantemente i concetti di illegalità che rapppresenta il ducetto d'arcore. E adesso son proprio "uccelletti senza zucchero"....Auguri a tutti noi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog