Cerca

Il tesoretto dell'IDV e di Pietro trombato alla camera

Egregio Direttore, Le scrivo dopo averl letto con grande sollievo che Di Pietro non è stato riconfermato alla Camera. Tuttavia il mio timore è che DI Pietro possa consolarsi nei prossimi anni con la lautissima pensione derivante dal tesoretto di diverse decine di milioni di euro che sarebbero rimaste in pancia all'IDV, che però ora non esiste più. Che fine faranno tutti quei soldi? Dovrebbero essere restituiti allo stato non crede? Del resto, lo scandalo di alcuni mesi fa che coinvolse la Margherita riguardava proprio l'uso per fini personali di fondi finanziari di un partito non più esistente. La prego, per la grandissima stima che ho per Lei ed il Suo impegno per il Paese, di volersi interessare di questa vicenda, per impedire che a Di Pietro possa trascorrere i prossimi anni all'estero godendosi i soldi dei contribuenti. Con Grande stima. Luca Fassi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog