Cerca

Una soluzione di buon senso c'e' !

Egregio Direttore, alla luce di questo incredibile ed inaspettato risultato elettorale,una soluzione di buon senso per dare un governo credibile e magari anche stabile al Paese ci sarebbe. L'on Bersani,vero sconfitto di questo tsunami, a cui spetta comunque istituzionalmente l'onere di esprimere una proposta in Parlamento dovrebbe fare un passo indietro,consentendo al Presidente della Repubblica di formalizzare l'incarico per formare il nuovo Governo del Paese a Matteo Renzi. Al PDL spetterebbe di diritto la Vice Presidenza del Consiglio dei Ministri,nella figura di Angelino Alfano. Entrambi,figure capaci,oneste e serie,oltre a garantirci l'agognato ricambio generazionale,sarebbero in grado con la costituzione di un Governo giovane ,composto dal meglio delle due principali forze politiche del Paese,di presentare una proposta credibile in ambito nazionale ed internazionale sulla base di un programma condiviso. I punti salienti di tale programma potrebbero essere :congrua riduzione dei costi della politica con azzeramento del finanziamento pubblico ai partiti,e dimezzamento del nr dei parlamentari,consiglieri comunali e regionali ( su questo punto confluirebbero anche i voti del movimento a 5 stelle,a cui dobbiamo almeno riconoscere il merito di averne fatto un proprio giusto cavallo di battaglia ) Nuova riforma elettorale,diminuzione spesa pubblica attraverso l'eliminazione di tuttui gli sprechi, e forte detassazioni sulle famiglie e sulle imprese con subito l'abolizione (senza restituzione) dell'IMU e dell'IRAP,detassazione totale alle Aziende che assumono giovani e/o disoccupati a carico dello stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog