Cerca

ci sorge un dubbio

Direttore per questo motivo vogliamo farle una domanda. Ma siamo sicuri che le elezioni appena concluse siano da ritenersi valide? Mi spiego meglio. Noi conosciamo "'o pazzo il piazzarolo" come ambasciatore del m5s, ma non è candidato Premier del movimento e costui finita la grande piazzata se ne ritornerà buono buono a fare il comico. Il 25% degli elettori per chi avrebbe votato, dunque?. Non si sa niente di loro, non si sa chi sono. Il serbatoio dei voti dei grillini proviene in gran parte dai Centri sociali, ovvero esercito di anime perse che amano bivaccare, estremisti sia di destra che di sinistra, per non parlare di anarchici no-globla, ovvero tutta la ribellione al sistema sociale e costituzionale. Adesso si comincia a sapere per es. che un canditato ha solo 25 anni. Ma come puo essere credibile nella capacità di gestire il popolo una persona forser appena laureata? Ma che ne sa dei vari problemi che attanaglia l'Italia. Questo poi è il lato migliore del m5s. Su tutti quanti degli altri partiti che vogliono avere una poltrona in Parlamento sappiamo tutto e quindi consapevoli di andare incontro a persone che riteniamo giuste. Ma nel m5s tutto questo è segreto. Ma veramente dobbiamo sottostare a queste regole per essere governati?. Dkirettore amplifichi la discussione e ritorniamo il prima possibile al voto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog