Cerca

Nano fotofinish

Gent.le Direttore, complimenti per i sondaggi che pubblicate, dove evitate disperatamente e pateticamente le domande che possono mettere in cattiva luce il vecchio dalla testa catramata e dalla faccia fasulla come le sue parole. Complimenti, soprattutto, per avere completamente falsato la realtà dei fatti, presentando Angiolino, lo sguattero senza il quid, come quello che chiudeva la porta in faccia a Bersani e non viceversa, come era andata realmente. Del resto, è giusto che un giornale come il vostro si senta rappresentato politicamente, culturalmente e moralmente, da un amico di Gheddafi, che non ha esitato a leccargli le mani in pubblico, da un corruttore, da un pataccaro di ultima fila, che specula sui poveri e i citrulli e infine su un laido vecchio, che sbava dietro alle ragazzine. Quella è la vostra Italia. Ma ormai è finita. Aspettiamo, fiduciosi, le condanne della magistratura italiana - e di un grande magistrato come Ilda Boccassini - che farà piazza pulita di questo verminaio. Distinti saluti Massimo Pirri

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog