Cerca

viva la rai

Caro Direttore , l’altro giorno ho visto le interviste che la neo Direttora di Rainews24 Monica Maggioni ha fatto a Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani e mi sono vergognato: sprezzante la prima; inginocchiata la seconda. Appena la signora ha fiutato (con grande lungimiranza…) che il PDL poteva perdere di brutto le elezioni ha pensato immediatamente di ricollocarsi girando le spalle a coloro che l’avevano appoggiata. Un fulgido esempio di coerenza. A Rainews24 intanto, prosegue l’opera di rinnovamento. Nonostante la pesante crisi che attraversa l’azienda, il duo Gubitosi-Maggioni si sta scatenando in investimenti folli: nuovo studio, nuovo modello produttivo, registi ed operatori di ripresa, oltre ad una cariolata di nuove promozioni. Attualmente, su 120 giornalisti, quasi il 50% sono graduati, evidentemente pochi per i piani di grandezza della Direttora, che si appresta a fare decine di nuove nomine. Tutti giornalisti super selezionati che, in attesa di ricevere il premio Pulizer, si accontentano di stipendi fra i 3 ed 6 mila euro al mese. Ma un’organizzazione come può funzionare se chi comanda è in numero superiore, e di molto, a coloro che debbono agire? Misteri della Rai. Mi limito solo ad osservare che i soldi spesi sono pubblici e che ogni scelta va a ricadere sulle tasche sempre più vuote degli italiani. Intanto, gli ascolti languono e lo share medio non arriva all’1%, che significa poche decine di spettatori sintonizzati mediamente sul canale. Infine una proposta al nuovo Governo: fate rispondere in solido la dirigenza Rai delle scelte sbagliate, vedrete che le clientele, gli investimenti e le spese folli cesseranno immediatamente. Maura Breda

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog