Cerca

Lettera aperta al Signor Gianfranco Fini (perchè,nonn più Onorevole,pur sempre Signore resta...)

Signor Fini,siccome sono cattolico praticante e,in aggiunta,di bocca buona,al pugno sulla mia mascella Destra che lei diede qualche anno fa rispondo porgendole l'altra guancia (pronunciare il termine che definirebbe la localizzazione di codesta mi provocherebbe acuta orticaria) rispondo augurandole di potersi rilassare finalmente dalle immani fatiche,in quel "quatre pièces" ,laggiù,a Monaco,Principautè de Monaco,Boulevard Princesse Charlotte ,civico Nr.14. Mentre riposerà colà le stanche membra,pensi e ripensi che siamo tutti,io e lei,di passaggio in questa Valle di Lacrime...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog