Cerca

altro che solidarietà

Sono Adelaide casalinga di 33 anni ho due bambini piccoli una di 7 mesi e uno di 3 anni e mezzo. Sono disoccupata da sempre eccetto qualche esperienza in sartorie conclusasi sempre con qualche stipendio perso e qualche mese ad aspettare che arrivasse. Mio marito ha 32 anni, da almeno quattro anni è disoccupato pure lui, ci aiuta mio padre per quello che può, era dipendente della Fiat , mia madre è casalinga come me. Mio marito lavorava nell’edilizia ha fatto il carpentiere per tanti anni ma poi ha perso il lavoro e non l’ha trovato più. Stiamo attraversando un periodo bruttissimo, il mio comune non ci passa nemmeno la mensa dell’asilo e nemmeno il pulmino per andarci. Corro sempre da mio padre e andiamo avanti così con una tristezza dentro che solo chi sta come noi lo può capire. Oggi ho letto questo articolo: STANZIATI DALLA PROVINCIA DI SIENA 80MILA EURO PER AIUTARE LE MAMME CHE LAVORANO L’avviso pubblico per l’attribuzione di voucher è stato emesso mercoledì 28 febbraio e sarà aperto fino a lunedì 8 aprile 01/03/2013 13:12:50 In arrivo aiuti per sostenere le mamme che lavorano. Caro direttore, l’altro giorno ne ho letto un altro di articoli come questo sempre per le mamme che lavorano, ne avevo letto altri ancora, avevo letto addirittura che la Moratti a suo tempo aveva stanziato soldi per agevolare la convivenza di animali nella vita domestica. Anche nel Lazio è successo da poco uno satnziamento di soldi per aiutare le mamme che non lavorano. Io non so se a Siena oltre alle mamme che lavorano vi siano anche famiglie di disoccupati come la mia ma una notizia di questa, in un periodo di fame come questo che stiamo vivendo, con gente che si toglie anche la vita, non rischia di passare come un atto di cinismo? Grazie per l’attenzione e un cordiale saluto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog