Cerca

gad lerner

un uomo senza vergogna, altrimenti non scriverebbe certe cose, un giornalista discutibile e sempre infastidito dal contradittorio se non di parte, un uomo che si crede intelligente, ma lo è? un uomo che pontifica sempre, un uomo convinto di essere il portatore di verità, qualcuno diceva "per riconoscere che non siamo intelligenti, bisognerebbe esserlo" bisognerebbe che qualcuno lo consigliasse di andare in analisi. chissà forse.........cossio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog