Cerca

Quando le cose comnciano a sfuggire di mano

Ai recenti appelli e velate minacce (neanche tanto velate, per la verità) di Grillo ai suoi grillini di restare uniti e fedeli al movimento, adesso si unisce pure il recente appello di Casaleggio (ai casaleggini?). La paura che le cose sfuggano di mano avanza e si fa sempre più terrore. Come possono mai pensare, il gatto e la volpe, di tenere insieme gente che capirà presto (se ancora non l'ha fatto) che è praticamente inamovibile (e, se minacciata, può anche chiedere la scorta)? Uomini e donne che uno stipendio di 11.000 euro al mese se lo sognavano la notte? Caro Grillo e caro Casaleggio, vogliamo scommettere che nel giro di 6 mesi una buona parte dei vostri adepti sarà migrata verso altri lidi (probabilmente a sinistra)? 11.000 euro/mese x 12 mesi x 5 anni = 660.000 euro (diconsi seicentosessantamila euro). A parte qualche “duro e puro” (ce ne sono sempre), chi saprà resistere a questa grossa tentazione? Chi vorrà riandare a elezioni prima della scadenza della legislatura (sapendo, peraltro, che molto difficilmente sarebbe rieletto)? Come scriveva Oscar Wilde: posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog