Cerca

E poi chiamali fessi,i TEDESCHI !

Il go­verno tedesco è pronto a ri­correre alla risorsa estrema del veto pur di impedire l’acces­so della Bulgaria e della Romania nell'area Schen­gen in cui è ammessa la li­bera circola­zione dei citta­dini europei. Hans-Pe­ter Friedrich, ministro tede­sco dell’Inter­no, lo ha detto chiaramente in un’intervi­sta al settimanale Der Spiegel : "Se Sofia e Bucarest insiste­ranno su una votazione, l’inizia­tiva fallirà per veto tedesco. Chiamali come vuoi,ma "fessi" no, i tedeschi. Noi con Prodi avevamo urgente bisogno di smontare i fasci di cavi di rame dalle linee ferrate,inoltre necessitavamo di tecnici informatici sopraffini per "movimentare" i Bancomat,per questo li abbiamo fatti entrare subito,i rumeni. Altrettanto abbiamo fatto con i nomadi,per far toccar con occhio e con mano ai nostri bambini la loro cultura e il loro modo molto arzigogolato di vivere. E' comunque incredibile dover constatare dopo anni che avremmo potuto agire,con i "foresti",come i tedeschi,anche se chissà quali e quante "reprimenda" avremmo dovuto sorbirci dai Commissari europei preposti all'immigrazione...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog