Cerca

Bontempo, Bocchino, Carfagna, il triangolo incomprensibile

Anche oggi Libero da spazio al litigio tra la signora Bontempo e la signora Carfagna. Premesso che ritengo impossibile per noi maschietti capire le donne, resto tuttavia molto perplesso sull'oggetto del contendere tra le due signore. Non mi pare che il capo degli scagnozzi del cognato di Tulliani, l'ex onorevole Italo Bocchino, sia poi un uomo dal fascino irresistibile, come ha recentemente ammesso un altro suo presunto flirt, la signora Sabina Megan. A sentire alcune mie conoscenti sul sig. Bocchino andrebbe applicata la stessa famosa definizione che a suo tempo il Cav applicò alla signora Bindi: è più bello che intelligente...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog