Cerca

CUD PENSIONATI

Un altro sopruso a danno dei Pensionati a conferma della distanza fra Cittadino e burocrazia ( o burocrati). Da quest’anno il CUD della pensione non arriva più per posta, ma potrà essere richiesto tramite internet direttamente all’Inps richiedendo prima il codice PIN di accesso. Secondo l’Inps ogni Pensionato dovrebbe munirsi di un computer, frequentare un corso di formazione tecnologica di base, cercarsi il sito Inps per richiedere ed ottenere un Pin, scaricarsi il Cud ( ma prima deve anche essersi comprato una stampante) e portarlo al professionista o ad altro soggetto abilitato per poter presentare la dichiarazione dei redditi. Cose dell’altro mondo !! E’ facoltà del cittadino richiedere la trasmissione del Cud in forma cartacea. Ma perché deve essere sempre il Cittadino a dover chiedere ed attrezzarsi per adempiere ad un obbligo richiesto dalla pubblica amministrazione? Se può essere vero che l’operazione genererà risparmio, è di una certezza matematica che l’ingolfamento presso gli sportelli Inps, che dovranno rispondere alle legittime istanze dei Contribuenti e ai dubbi operativi di quanti non riusciranno ad ottenere in tempo il modello Cud, costerà ben più della illuminante trovata. Si aggiunga che se il Pensionato vuole evitare le predette operazioni, può recarsi alle Poste (non tutte) e pagare una piccola “tangente” di euro 3,30 per avere il Suo Cud. E se tutto ciò non andasse ancora bene, ecco che viene istituito un numero verde Inps per richiedere l’invio a domicilio del modello. Niente di più facile: del resto si sa che i Pensionati accedono quotidianamente sul sito dell’Inps alla ricerca delle novità e del numero verde !!! Un altro dubbio: chi risponderà se ad una telefonata non segue l’invio del modello ? quale tracciabilità della telefonata potrà sostenere il Pensionato per dimostrare di non aver adempiuto alla dichiarazione dei redditi a causa del mancato e richiesto invio da parte dell’Inps? Sarebbe buona cosa ( ma le buone cose in Italia sono solo a vantaggio di pochi) che l’intera procedura venga immediatamente ritirata in quanto costituisce l’ennesimo esempio di irriverenza verso la categoria dei Pensionati e dei Cittadini in generale . ( E poi si stupiscono che Grillo abbia vinto le elezioni !!!!) Carlo Conzadori Vicolo Curvo 5 – 25010 ISORELLA Cell. 3385877625

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog