Cerca

"La crisi non aspetta, l’Italia si dia un Governo"

0
Il Movimento di Grillo ha come obbiettivo l’azzeramento della vecchia politica e l’ eliminazione dei partiti. Quando Grillo dichiara di non volersi alleare con i partiti gli sfugge che anche il suo "movimento" è di fatto un "partito". Al riguardo è bene ricordare che l’Art. 49 della nostra costituzione garantisce a tutti i cittadini il diritto di associarsi liberamente in partiti per "concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale". I partiti sono indispensabili per la vita democratica del paese. Pertanto non vanno eliminati ma riformati. E’ urgente regolare l’attività dei partiti con legge ed eliminare il finanziamento pubblico . E’ necessario inoltre varare una nuova legge elettorale condivisa, per assicurare la governabilità dell’Italia. Intanto tutte le forze del parlamento continuano a fare campagna elettorale per guadagnare qualche punto in più alle probabili prossime elezioni politiche. Mentre dovrebbero impegnarsi a varare un nuovo Governo. "La crisi non aspetta, l’Italia si dia un Governo" invoca il nostro Presidente della Repubblica. Angelo Ciarlo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media