Cerca

APPELLO

"Illustrissimo Presidente della Repubblica Italiana On. Giorgio NAPOLITANO Ai responsabili dei partiti e movimenti rappresentati in Parlamento Gli oltre 400.000 esodati, disoccupati in mobilità, contributori volontari, licenziati senza tutele, “quindicenni” delle deroghe Amato del 1992, esonerati della P.A., al 31 dicembre 2012; Le rivolgono un appello per la soluzione definitiva da parte del nuovo Governo del loro dramma di cittadini prossimi ai sessanta anni, vicini al pensionamento ma espulsi dal mondo del lavoro per motivi diversi e rimasti senza stipendio e senza pensione a causa della riforma previdenziale del 2011. Si richiede un provvedimento urgente che sospenda i termini della legge 214/211 per il triennio 2013/2015, per consentire al nuovo Parlamento una sua rapida modifica nei termini previsti dalla proposta di legge 5103 integrata delle nostre proposte già presentate alle forze politiche oggi in Parlamento. 400.000 famiglie rischiano l’indigenza !"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog