Cerca

Lettera aperta al "Marchese" Paolo Flores D'Arcais

Egregio (si fa per dire....) "Marchese", vedo che lei, analogalmente a quell'altro moralista dal portafogli gonfio del suo compagno di merende, sig. Grillo, col quale fa a gara nello sparare fesserie, ha la brutta abitudine di attaccare i morti che non si possono difendere. Lasci riposare in pace il grandissimo Professor Cossiga, il miglior Presidente che la Repubblica abbia mai avuto e semmai se ne torni a fare girotondi in piazza, assieme ad altri perbenisti di facciata e baroni universitari che rappresentano la parte peggiore del nostro paese, regalandoci un altro spettacolo ad altissimo livello di squallore

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog