Cerca

L'ALTRA ITALIA.

Egr. sig. Direttore, ho l'mpressione ma nello stesso tempo convinzione che una parte degli italiani stanno remando contro la nostra BELLA ITALIA, dimostrando di essere oltre che dei masochisti anche dei sadici ed ipocriti. Sono arrivato a questa conclusione in quanto non riesco a spiegarmi come una parte degli italiani non solo non riesce a rendersi conto della prevaricazione e della egemonia di alcuni Stati e personaggi europei con capofila la Germania che stanno approfittando oltre agli accordi impari e non rispondenti alla realta' nei confronti con l'Italia anche a volerci imporre e limitare ogni azione per la crescita, lo sviluppo ecc..Non sono riuscito a capire neanche come il governo Monti, in forza dell' austerita' imposta dalla UE, con sadismo ed ipocresia ha colpito le classi medio-basse della nostra BELLA ITALIA di tasse , oltre al blocco della rivalutazione della pensione unica risorsa per recuperare il costo della vita dell'anno precedente ecc. ecc. e non ha adoperato lo stesso trattamento per intervenire sulla spesa pubblica che è aumentata considerevolmente ( cioe' riduzione parlamentari, riduzione degli emolumenti, eliminazione di tutti i benefici, rimborsi e sprechi, eliminazione e riduzione della parte passiva dello Stato ecc. ecc. di cui e' stato trattato in lungo ed in largo da tutti i mezzi d'informazione ).Dopo piu' di un anno assistiamo ad un'ultimo scempio dell'Italia con una sinistra ( 22,00 % ca. effettivo ) che non ha vinto anzi e' riuscita a perdere le elezioni politiche con tutta una parte della magistratura favorevole che sta cercando di demonizzare e perseguitare la parte avversaria con teoremi di dubbia sostenibilita' da oltre un ventennio inoltre, a mio modesto avviso, non sta cercando di operare per il bene generale del Nostro Paese ma a possessarsi dei posti cardini delle istituzioni, per dire la verita', come sempre ha fatto. Infine desidero segnalare senza essere smentito che ne vedremo delle " BELLE " con quello che ci aspetta di vivere con questa politica, istituzione e magistratura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog