Cerca

Laura Boldrini - Il Nuovo che avanza o il vecchio che è avanzato?

Sono abbonato a diversi quotidiani e non mi pare di avere letto, tra i cori festanti di giubilo per l’elezione dopo conclave della civica papessa Boldrini, di quanti privilegi abbia goduto la signora da un numero infinito di anni. Dicono che i funzionari della FAO e dell’ONU non paghino una lira di tasse sui loro corposi stipendi e che abbiano un pacchetto di benefits, diciamo “molto importante” e che un comune mortale si sogna: per esempio la loro pensione sembra si formi dopo 10 anni di servizio e, rinunciando ad un piccolo importo, possono anche goderne a 50 anni di età. Le chiedo sig. Direttore: risultano corrispondenti al vero queste notizie? Se si, qualcuno può chiedere alla neoeletta civica papessa Boldrini quante volte abbia pagato le tasse sui suoi compensi internazionali? Con il denaro delle sue tasse, se questo fosse corrispondente al vero, molti derelitti del terzo mondo avrebbero avuto un aiuto concreto e non le solite foto di visite ufficiali inserite nelle fastidiose cronache di questi giorni. Grazie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog