Cerca

Lo psico-suino a 5 stalle, ovvero quando la cura è peggio del male

Rispondo al sig. Mario Belli, che in una lettera di oggi, 20 Marzo 2013, accusa sia Libero che il Giornale di fare una "battaglia contro Grillo ed il M5S perchè oltre ad alimentare dubbi sul vostro connubio con i partiti, des. e sin., trovo gli attacchi: ingiustificati e carichi di paura, paura che questa volta cambi davvero qualcosa." Vede caro sig. Belli, questo è proprio uno di quei casi in cui la cura è peggio del male. Lei e molti altri che votano lo psico-suino Grillo, lo fate sicuramente in buonafede, ma, probabilmente, siete poco informati sullo stesso psico-suino e sulla sua truppa. Mi permetta di darle qualche informazione in più sul sifatto psico-suino e sul M5S. Stiamo parlando di un flaccido moralista dal portafogli gonfio che predica bene e razzola malisssimo. Un condannato per omicidio che fa politica dicendo che i condannati non devono fare politica, uno che attaccava i condoni del governo Berlusconi dopo averne usufruito, uno che parlava di risparmio energetico, ma, quando l'enel gli fece il conto dei consumi di un suo villone milionario, scoprì chè consumava quanto un paese di 10000 abitanti, uno che fa l'ambientalista ma che è stato multato perchè il suo yacht milionario consumava più di una petroliera. Lei si fida di un tipo simile? Io no, grazie. Stiamo parlando di un tizio che ha dato della puttana al Premio Nobel Rita Levi-Moltancini, che ha insultato l'oncologo Veronesi, persone la cui ricerca ha salvato tantissime vite. Mi spiace sig. Belli, ma quando vedo lo psico-suino salire su un palco, ed insultare tutto e tutti, sudaticcio, con la sua voce sguaiata e saltellando come il giumbolo televisivo degli anni '80, mi viene solo voglia di vomitare... Passiamo ora ai suoi scagnozzi in parlamento. Si tratta di personaggi al 90% ignoranti ed incompetenti, che prima di esser eletti passavano il proprio tempo a fare i fancazzisti sul sito dello psico-suino e che non ha fatto nessuna delle prime 210 proposte di legge. Se ci aspettiamo che il cambiamento arrivi da costoro, viva la vecchia classe politica.... Peggio ancora, probabilmente lei ha ragione e Libero ed il Giornale hanno davvero paura che si cambi, ma in peggio.. Apra gli occhi, sig. Belli. Cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog