Cerca

Hic et Nunc

Ora basta, capisco che la mia sarà sicuramente una voce fuori dal coro e che nessuno sarà d’accordo con me ma ripeto, basta! Non se ne può più di personaggi mediocri che si danno arie da intellettuali perché leggono Wilde o d’Annunzio, chissenefrega! Questi due autori sono tutto fuorché portatori di cultura, gli aforismi di Wilde sono piacevoli, arguti, simpatici e condivisibili ma nulla più! Avevano senso quando imperava in buon senso comune della regina Vittoria, il puritanesimo, oggi, dove ognuno fa quel cazzo che vuole non hanno più forza. Mi piacerebbe sapere chi tra coloro che si reputano allievi del vate ha letto forse che si, forse che no, chi ha letto il fuoco o il piacere (tutto!), forse quattro gatti, gli altri sono affascinati dal vivere inimitabile. Siamo tutti contenti che ci si avvicini alla cultura ma leggere i 2 versi su un bacio perugina non è cultura! La società non è una partita di calcio in cui ci sono gli ultras, chi ama Berlusconi e chi lo vorrebbe ammazzare, chi si siede in tribuna e snobba tutti, chi nei distinti manda tutti a cagare, noi siamo in Italia, siamo in un paese in cui Leonardo non ha fatto solo la Gioconda, che la Francia non ci ha rubato, siamo in un paese in cui possiamo campare con la nostra storia, invece no, si coprono di miliardi stranieri e siamo tutti qui a dire ma in Germania funziona così, in Olanda le cose sono diverse ecc… in Italia fino a 152 anni fa c’erano contemporaneamente almeno una decina di capitali con relative ambasciate, ministeri zecche e banche di stato. Noi siamo la nazione che complica le cose più semplici, eppure siamo qui, accettiamo che gli altri ci calpestino, ci umilino. Io dico basta! Rifondiamo una cultura nazionale che non sia una sintesi di quelle locali ma un unione di tutte quelle che la compongono, ai milanesi leggere che in Sicilia ci sono più forestali che in Canada fa venire il sangue amaro, però corriamo a vedere le mostra di Antonello da Messina. La pars destruens l’abbiamo usata alle elezioni, ora costruiamo un’Italia più consapevole, che parli con forza con tutti, non possiamo farci mettere i piedi in testa da Malta, India, Germania, Brasile e Francia!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog