Cerca

I NON magnifici sette,a Napule...!

A Napoli sono ben sette,gli accusatori di Silvio Berlusconi per il presunto "voto di scambio" tra l'imputato e un paio di Senatori. Questi sono emuli di migliaia di altri parlamentari che hanno commesso lo stesso "reato" da quando fu licenziata la "migliore delle Costituzioni" quella che permette che uno di codesti,votato dagli aventi diritto perchè appartenente ad un partito,li possa tradire votando per la parte avversa senza pagar pegno mediante dimissioni. I citati sette avevano sperato,complici gli istituti dei sondaggi elettorali,che l'imputato sparisse dalla circolazione politica. Appena il "segreto istruttorio dell'urna" è stato tolto,avendo finito di sperare,si son messi d'impegno per fare quel che si auguravano di poter evitare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog