Cerca

Grillo e la stampa

Credo che il successo elettorale di Grillo sia dipeso dall'interesse che i media hanno dimostrato nei sui confronti e che il "parlarne troppo" gli abbia donato quel 25% di consensi ottenuti. Da qualche anno infatti non si parla che di lui e del fenomeno "politico" che ha innescato. Credo che se giornali e televisioni avessero parlato di me tanto quanto, avrei portato a casa anch'io gli stessi risultati. Per contro il comico rifiuta qualsiasi rapporto con i media. Dunque i giornalisti lo lascino in pace: non ne parlino affatto. E' l'unico modo per sgonfiare il grillo ed evitare che la comica entri nella sala dei bottoni, il chè sarebbe come mettere una scimmia alla guida di una astronave.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog