Cerca

I nostri Marò

Gentile Direttore, mi riferisco alla vicenda dei due nostri Marò che sono stati costretti a tornare in India dopo che lo stesso Governo aveva promesso loro di poter tornare al proprio Reparto di appartenenza. Invece, per impedire che gli indiani ci mangiassero il re, sono stati sacrificati i due alfieri. Prova evidente di una nostrana politica stracciona e di una fallimentare diplomazia che non avremmo voluto più vedere. In altri tempi, Signor Direttore, un caso di questo tipo sarebbe stato risolto con ''l'esfiltrazione'' silenziosa ed indolore dei nostri connazionali. Lo scrive un uomo che ha avuto l'onore di appartenere all'unico apparato dello Stato che possiede gli attributi per fare ciò che la diplomazia e la politica non osano nemmeno pensare. Cordiali Saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog