Cerca

Le sofisticazioni alimentari

Stupisce che le frodi alimentari si sviluppino "a catena". Mi spiego. Hanno cominciato a scoprire,all'estero,che qualche azienda aveva messo la carne di cavallo,evidentemente più economica della bovina,nelle polpette e nei tortellini. Subito dopo si è scoperto che anche in Italia il cavallo era finito nei ragù e nei ravioli,che farebbe bene la carne equina (ai bei tempi andati si usava darla ai bimbi per farli sviluppare meglio,oggi viene mangiata solo dai cani assieme al riso) ma solo quella dei cavalli trainanti le carrozzelle,che non basta più perchè codeste si contano sulla punta delle dita,e non quella dei cavalli da corsa,trattati da chissà quali porcherie per farli arrivare primi alla meta. Nello stesso modo un paio di mozzarelle blu denunciate in Olanda ha fatto scoprire che anche qui da noi ne son state prodotte a bizzeffe. Mi chiedo perchè le anomalie in campo alimentare debbano avere l'imprimatur all'estero. Cosa fanno i nostri Tutori dell'Ordine antìsofisticazioni ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog