Cerca

Scioperi

ieri 22 marzo 2013 c'è stata la giornata di sciopero dei trasporti pubblici e vi hanno aderito la totalità dei "lavoratori". Bene, siamo un paese ridotto in miseria, molti perdono il posto di lavoro con facilità ed è difficilissimo trovarne di nuovo. Con tutto questo c'è gente che ha il posto di lavoro pubblico e si permette di fare sciopero come se vivesse negli anni '70. Licenziarli tutti subito, incarcerare i sindacati e assumere lavoratori cinesi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog