Cerca

in controtendenza

In controtendenza. Un grande organismo “che mi piacerebbe povero” in soccorso dei poveri! Cos'è che mi spinge a non capire in che modo ciò possa accadere? Forse perché il fine, l’obiettivo, è quello di essere tutti poveri e raccolti in preghiera? Cosa ci sarebbe stato in piazza San Pietro: una chiesetta? Da questo interrogativo, conseguente alla recente “fumata bianca”, ce ne sono almeno altri due legati alla nomina della prima carica della Camera, e alla promessa del “comico”. Cos'è il reddito di cittadinanza? Consentire un compenso mensile a chi non ha lavoro? Chi perde il lavoro o chi non lo trova, o chi non lo vuole cercare, o chi è semplicemente cittadino, con il reddito di cittadinanza è meglio invogliato a trovarsi un lavoro o un interesse “nobile”? A che età s’inizia a percepirlo? E come si può stabilire la durata del pagamento del reddito di cittadinanza e con che criterio? Cinque anni, dieci e, poi, che succede se il lavoro non è stato trovato? Si rimane disoccupati e basta, o si continua a distribuire il reddito di cittadinanza? E se c’è chi si organizza per vivere col reddito di cittadinanza per tutta la vita, qual è il contributo che dà al suo Paese? O è possibile prescindere da questo? Quanto può costare il reddito di cittadinanza mensilmente: € 500 x 4.000.000= 2 miliardi? Cos'è accogliere l’emigrato “in difesa dell’ultimo”? Riceverli quando arrivano sui barconi ed assegnare loro un percorso d’integrazione aiutati e sostenuti con mezzi e strutture come le scuole, gli ospedali, le abitazioni ed il lavoro? Qual è il numero di emigrati da accogliere: 6 milioni? Chi non ha i mezzi per pagare 8 mila dollari all’organizzazione degli “scafisti”, può continuare a soffrire o morire di stenti nella sua terrà? Superata la soglia dei 6 milioni di presenze sul territorio italiano, poi si continuerà con l’accoglienza? E fino a quanto o quando: e perché, poi, chi lo stabilisce e secondo quale ragionamento ci si può fermare o continuare? Se a 7 milioni si dovesse decidere di fermarsi nell'accogliere i “barconi”, di quelli che arrivano, comunque, si rimandano indietro?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog