Cerca

SETTIMANA SANTA.

Quella iniziata, non solo è una settimana importante per tutti i cristiani cattolici del mondo che si troveranno impegnati nei consueti rituali religiosi, ma per molti italiani come me, sarà anche una settimana in cui contiamo si giunga ad un accordo per un governo che, seppur di breve durata, sia in grado di approvare almeno la riforma elettorale. In questi giorni, che dovrebbero essere caratterizzati dalla sobrietà e dalla riflessione, mi piacerebbe vedere finalmente un Bersani meno egoista e testardo, magari più umile nel riconoscere che non ha i numeri per fare proprio tutto quello che vuole. Vorrei anche che Grillo dimenticasse per un momento di essere entrato nella “camera dei bottoni” mettendo da parte in qualche modo la sua smania di potere. Sì, a volte, arriva il momento in cui il buon senso, dovrebbe prevalere, specialmente nel cuore di chi sa di aver ricevuto una poltrona grazie alla fiducia riposta da quell’elettore che, recandosi alle urne, ha confidato in un miglioramento del proprio paese. Credo che quel momento sia arrivato e forse, non sarebbe male, dire grazie agli italiani regalandogli un governo entro Pasqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog