Cerca

tav - no tav

Buonasera, a proposito del dibattito continuo e a volte cruento sul tema, ritengo opportuno esprimere alcune riflessioni e sottolineare l'importanza di conoscere alcuni elementi : dato evidente il sacrificio economico che essa comporta e che volenti o nolenti siamo in Europa, sarebbe utile capire e poter pesare quali vantaggi (comunicazioni, trasferimento merci ecc. .) rispetto agli svantaggi (impatto ambientale, espropri per i residenti coinvolti ecc. .) quantificato il risparmio ottenuto sugli scambi commerciali per il tragitto inferiore quali garanzie ci arrivano, dai vari committenti di questa colossale opera, che le merci arriveranno al consumatore finale (scaffale supermercato) con un risparmio concreto e che tutto l'utile (tempi ridotti, minori consumi, minori rischi, minori costi autostradali ecc. .) non sarà distribuito ancora una volta tra i vari partecipanti e al contribuente finale, (che con le tasse pagate ha finanziato l'opera) non arriva alcun beneficio in termini di riduzione del prezzo Le domande potrebbero proseguire su argomenti correlati: “quote merci imp.- exp.” , appalti per la realizzazione ecc. . Grazie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog