Cerca

I TROLLS? Macchè, sono i rifondaioli comunisti!

Grillo a caccia di trolls (da non confondere con i mitici "New Trolls" di De Scalzi-Di Palo). In effetti i trolls di cui parla Grillo, ovvero gli infiltrati che lo boicotterebbero, non sono altri che i rifondaioli comunisti ex desaparecidos! Si sono imbucati nelle liste del M5S ed ora, al grido di "dagli all'untore" per confondere le acque, giocano ai franchi tiratori. Lo hanno fatto nella votazione pro Grasso, lo faranno pro Bersani premier. In fondo sono comunisti! Estremisti,ma comunisti! E' su di loro che punta Bersani per una risicata fiducia, in collaborazione con il falsone in loden. E' questo il cambiamento della sinistra: il ritorno e la vendetta!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog