Cerca

CARO BATTIATO

Sua Eccellenza Battiato, i soldi guadagnati fino ad oggi con quelle quattro canzonette sono di un unico colore. Senta a me, smetta di sputare sul piatto dove mangia e conceda al paese l'unica “cura” possibile, liberando quella poltrona che l'ha vede salito in politica decantando quartine poetiche apprezzate in tutto il mondo con fare sobrio ed elegante. Lo faccia per tutti coloro che l'hanno apprezzata e che mi auguro smettano di farlo, ma sopratutto lo faccia per se stesso, per riacquistare quella dignità, che, mi auguro si sarà accorto di aver perduta. L'Italia è coperta di ridicolo da gente come Lei. SI DIMETTA!!!!!!!!! ADESSO!!!!!!!!! ORA!!!!!!!!! SUBITO!!!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog