Cerca

il polipo deve cuocersi nell'acqua sua

IL POLIPO DEVE CUOCERSI NELL’ACQUA SUA Per sanare una diatriba fatta di insulti, arroganza e assoluto senso di responsabilità un rimedio “contingente” esiste per formare un nuovo governo. Affidare, senza ulteriori indugi il goverso ai grillini di 5 stelle. Il perché è semplice: governando dovranno riscuotere gli stessi consensi se non aumentarli rispetto a quelli che hanno ottenuto nell’ultima tornata elettorale. Dico questo perché da buoni “dilettanti allo sbaraglio” non saranno in grado di cavare un ragno da un buco e finiranno con l’autodisruggersi con la stessa velocità con la quale si sono proliferati. Dimostrazione ne è che il governare è una cosa seria che non può essere affidata a semplici imbonitori o venditori di fumo come quelli che incontriamo nei mercatini rionali quando tentano di vendere la loro mercanzia. Basta a governissimi o tecnici che siano. Homo faber fortune sue! Che tradotto che è l’uomo, in questo caso il politico è unico artefice delle proprie azioni. Aiutamoli a coprirsi di ridicolo. Bisogna tornare al vero bipolarismo. Se si accampa il desiderio di essere rieletti la prossima tornata elettorale bisogna aver ben seminato anche se sono convinto che la volta successiva bisogna cambiare a favore dell’altro scheramento politico perché una regola imprescindibile di economia dice che “ in regime di libera concorrenza chi se ne agevola è il consumatore” in questo caso il popolo, noi che potremo valutare su costi/benefici che ci hanno comunque regalato. Lì, 28 marzo 2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog