Cerca

Un secolo fa facendo lo scrutatore per tirar su due soldi ai tempi dell'università, durante lo spogl

Un secolo fa facendo lo scrutatore per tirar su due soldi ai tempi dell'università, durante lo spoglio, m'imbattei in una untissima, ma comunque ancora profumata fetta di mortadella. Sulla scheda un'inequivocabile frase di dissenso nei confronti della casta recitava così: "e mò magnateve pure questa!". Pensai che bisognava essere proprio masochisti e pure un po' cretini per uscire di casa in un giorno di riposo, recarsi ad un seggio, ungere ed invalidare una scheda elettorale, sprecando una così raffinata delicatezza per il palato e tornarsene a casa credendo di aver dato un segnale di volontà di cambiamento. Poi venne un giullare(professione onorabilissima)che personalmente non mi fa ridere dai tempi di Te lo do io il Brasile(memorabile la partita Grillo contro il resto del mondo da solo nel Maracanà), gonfio di volgarità, razzismo, utopie e soldi. Tanti masochisti o elettori delusi dalla casta, fate voi, misero lui nell'urna al posto dell'amata mortazza(nulla a che vedere con il professore esperto di paranormale e paraculaggine, vedi il rapimento Moro in un caso e la Sme nel secondo). Perché questo modesto panegirico sulla mortadella(chissà se Francesco Nuti ha poi capito se è di destra o di sinistra)? Perché ho un po'(po' con l'apostrofo ignorante cittadina Lombardi!Al posto di darsi solo a letture alte come dice lei, si abbassi un po' e cerchi dove ha smarrito la grammatica italiana!)appetito, perché voglio civilmente solidarizzare con il collega giornalista Vasco Pirri Ardizzone, ultimo oggetto della violenta mancanza di rispetto di Grillo verso un lavoratore e perché vorrei che anche voi, magari proprio voi che, in buona fede, avete votato quegli arrogantelli senza rispetto, né delle istituzioni, né dei lavoratori che non guadagnano milioni di euro come il loro padrone e che non si strafogano due giorni dopo l'elezione al ristorante della vituperata Camera, né hanno generosi rimborsi da Onorevoli Cittadini, compresi quelli per la benzina anche quando non si ha la macchina, né le tanto odiate auto blu sulle quali sono saliti alla prima occasione, giunti dal vostro "pizzicagnolo" di fiducia, non necessariamente oriundo di Bettola, davanti al banco di salumeria vi interrogaste se è meglio la mortadella di maiale o di grillino. Perchè limitarsi a 5 stelle quando se ne possono avere milioni di milioni?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog