Cerca

Pax hominibus bonae voluntatis

Questo nostro povero Paese è allo stremo delle forze ed avrebbe bisogno che tutti dimenticassero i propri interessi personali per dedicarsi con tutte le forze, fisiche e morali, alla sua ricostruzione. Invece l'inverecondo spettacolo di questi giorni ci mostra fazioni la cui politica è condizionata pesantemente dall'odio personale. Non importa niente a questi politici se i poveri sono alla disperazione e se ogni giorno diventano sempre di più. Quello che mi fa più meraviglia è che all'interno del PD ci siano tantissimi che si definiscono cattolici e che in questi giorni di penitenza e di perdono continuano a praticare odio e disprezzo. Al suo insediamento Papa Francesco ha dato l'assoluzione plenaria, ma non era un omaggio della ditta. Il perdono dei peccati va chiesto e meritato, con la confessione e la penitenza. Chi professa e pratica l'odio dubito che l'avrà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog