Cerca

un paese senza vergogne

Gentile Direttore, io sono molto anziano è non credevo di aver partecipato a creare un Paese senza vergogna e moralità.In questi giorni sento parlare di nuovo del Siog. Amato che torna alla ribalta(non solo lui).Certo che ci vuole del coraggio a ripresentarsi agli italiani,tutti questi signori che hanno spadroneggiato per tantissimi anni; alla faccia del cambiamento.Se hanno dato dico grazie di anche che sono stati abbondantemente pagati e ripagati.Basta ,basta a questo punto a ragione Grillo.... dovete andare via......Presidente Berlusconi lasciaci un ricordo che ci rimanga negli anni ad avvenire,dedicati solo a questo Paese,però guardati intorno a chi ti sta vicino,fai un ripulisti basta farti sfruttare.Saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog