Cerca

Vivere in cassa integrazione

Buonasera, mi chiamo Roberto Costa, ho 57 anni, e dal mese di Ottobre 2012 sono in cassa integrazione in deroga a 0 ore fino al mese di Febbraio 2013. Dal mese successivo, Marzo,sono stato richiamato in azienda per 3 ore al mattino dal lunedì al giovedì ; avendo un contratto di 35 ore settimanali, le restanti 23 ore vanno ad incrementare il monte pore della cassa. Detto questo passiamo al vero motivo di questa mia ; l'azienda, di cui non faccio il nome per ovvi motivi non anticipa la cassa per cui dovrei ricevere il pagamento dall' INPS ed è qui che nascono i problemi. Ho ricevuto il pagamento del mese di Ottobre al 20 Dicembre 2012. I mesi di Novembre e Dicembre al 7 Febbraio 2013. I mesi di Gennaio, Febbraio ed ormai Marzo 2013.....non si sa ! Visto che siamo oltre 300.000 cassaintegrati nella sola Lombardia, considerato che nessun network televisivo,nessun quotidiano a livello sia nazionale che locale ci considera, forse perchè siamo considerati inutili ed effetti collaterali della crisi, Vi scrivo questa mia sperando che qualche anima buona ci dia una risposta o almeno una indicazione su cosa fare anche perchè da tutti, sottolineo tutti, sindacati e associazioni varie non si riesce ad ottenere niente. I pochi risparmi ormai sono,o finiti come nel mio caso , o stanno finendo.....mi dite come facciamo a sopravvivere ? Io un'idea ce l'avrei, ma non è onesta e cmq non rientra nella mia personalità. Ringraziando per l'attenzione che spero Vorrete dedicargli, porgo distinti saluti. In fede Costa Roberto Monza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog