Cerca

Il Presidente della Repubblica con la marsina stretta

Gli esperti al lavoro per fare cosa? Predisporre un programma di Governo? Preparare un Riforma Costituzionale? Il cittadino della strada potrebbe anche essere d’accordo ma non potrebbe capire perché mantenere un parlamento con due camere, 315 senatori e 630 deputati. Se effettivamente in 8 - 10 giorni questi sapientoni, dopo l’esperienza dei professori, potessero servire su un vassoio dorato in calici di cristallo una bibita da tutti accettata e digestiva dei mal di pancia che si sono procurati durante la campagna elettorale e con i responsi delle urne, saremmo tutti felici e festanti e potremmo plaudire al Presidente che dal Quirinale per non scontentare nessuno ha finito col non essere condiviso da nessun gruppo politico o partito. Con la invenzione dei due gruppi di sapienti il Presidente da buon napoletano sembra dire al popolo italiano “ fatti vostri, per me a da passà a nuttata” e continua a stare entro quella “ marsina stretta “ di memoria pirandelliana che ha voluto indossare durante tutto il settennato intervenendo spesso e volentieri nella vita politica di questo paese anche oltre i confini costituzionali. Fancesco Amoroso 02.04.13 19:44|

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog