Cerca

Ma è così certo che Bersani e il PD stanno commettendo madornali errori?

Egr. Direttore, pensando a quanto sta accadendo dal giorno successivo alle elezioni, mi sto domandano, se hanno ragione coloro che hanno giudicato Bersani un incapace nell'ostinarsi a non accettare l'appoggio del PDL, o se, invece, dietro non c'è un disegno ben più preciso e astuto. Del resto pensare che la magnifica macchina da "guerra politica" della sinistra possa commettere una serie infinita di errori è impensabile, e allora, nella mia modesta conoscenza del mondo politico, mi sono fatto l'idea che il comportamento di Bersani & co. miri a prendere tempo per giungere all'elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Se, infatti, avesse accettato di formare da subito un governo di larghe intese con il PDL, sarebbe stato costretto a scendere a compromessi nella scelta del candidato alla presidenza; invece tergiversando hanno la certezza di poter eleggere chi vogliono (probabilmente D'Alema) e successivamente alla nomina del nuovo Presidente, Bersani, che ancora non ha ufficialmente rinunciato all'incarico di formare il governo, si dirà disponibile a un governo di larghe intese e il PDL non potrà dire di no, essendosi sempre reso disponibile in tal senso per il bene della nazione. Il risultato sarà un governo che durerà il tempo di varare la legge elettorale e quindi si andrà al voto, con il PD sicuro di stravince con Renzi, ottenendo così il controllo totale del paese. In attesa di conoscere il suo parere, cordialmente la saluto .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog