Cerca

Monti? Patetico!

Caro Direttore, ogniqualvolta guardiamo un TG o leggiamo un giornale troviamo sistematicamente in copertina i titoli che riguardano colui che, voluto dal Capo dello Stato, ha, in meno di due anni, massacrato gli italiani portando scompiglio, aumentando a dismisura tutto ciò che poteva aumentare, riempiendoci la testa di chiacchiere e di luci in fondo al tunnel, consentendo gesti estremi. Appecoronato alla Merkel, capo indiscusso dell'Europa unita (SIC!), nei confronti della quale ha dovuto giurare fedeltà assoluta ha trascinato l'Italia in un baratro dal quale risollevarla sarà impresa ardua. Ieri, dopo aver voluto un CDM per risolvere i debiti della PA ha rinviato tale riunione perchè altrimenti Angela ci avrebbe annientati. Prova ne sia che a differenza di Portogallo, Spagna e Francia, non siamo stati autorizzati a nessun tipo di esborso per un 3% maledetto. E gli imprenditori continuano a chiudere se non a suicidarsi. Difronte a tale situazione non più sostenibile Bersani continua a scherzare, sofferente di onnipotenza da Palazzo Chigi, e Grillo a fare proclami aizzando le masse senza una idea che possa rivelarsi tale. Gli uomini veri sono coloro che hanno il coraggio di farsi da parte e Bersani, se crede di esserlo, dovrebbe metterlo subito in atto. Ha fallito! Allora si torni alle urne, affinchè ci si possa finalmente liberare di Monti ma soprattutto di Bersani e del pseudo-alleato Vendola. Ma spero che gli italiani comprendano che non è Grillo colui che possa risolvere con casalinghe, camionisti e arrogantelli la questione italiana ma un governo forte, di larghe intese che prenda in mano la questione italiana e possa finalmente rivolgersi autorevolmente verso l'Europa. Perchè, Direttore, non possiamo continuare ad accettare i soprusi della Merkel se l'appellativo di Berlusconi ancora le fa male. Altrimenti fuori da questa Europa e se dobbiamo fare sacrifici facciamoli, rimboccandoci le maniche e non leccandoci le ferite. Siamo stati sempre un popolo capace, tosto, adesso, come d'incanto, siamo diventati una massa di smidollati. Cordialmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog