Cerca

Alessandro Di Pietro pare sia stato licenziato dalla Rai per una marchetta – pubblicità occulta.

Se i fatti sono veri venga pure il licenziamento, si chieda pure i danni al dr. Di Pietro e si vada a vedere se ha ricevuto dei bonus (nel passato si vociferava che queste forme di appoggi venivano pagati con decine di milioni di lire). Trovo una grave disparità di trattamento tra i conduttori Rai; Nella trasmissione di Fabio Fazio, la comica Littizzetto nell’apparizione di pochi minuti nomina tre o quattro aziende di rilevanza nazionale. Anche questa è una PUBBLICITA’ OCCULTA e non possiamo neanche pensare che il Fabio Fazio non né sappia nulla, visto che queste forme pubblicitarie vengono fatte sistematicamente in ogni puntata della sua trasmissione; stranamente questi due “signori vengono tollerati e non vengono sanzionati. Gli eventuali proventi della pubblicità occulta da chi vengono illecitamente incamerati? La Rai è un’azienda pubblica, eventuali appropriazioni sono a danno dello Stato, la collettività e concorrenza sleale con le altre emittenti e reti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog