Cerca

Pierferdinando

Si diceva che un buon politico deve vedere lontano; il nostro confessa che ha visto,neanche alla punta, ma solo alla radice del proprio naso e perciò, nonostante la lunga militanza, è un politico di scarsissima consistenza. Che Monti fosse di altrettanta bassa levatura mi era chiaro da prima che B. lo mandasse in Europa; quando si ventilava, poi, la sua nomina a Presidente del Consiglio dissi a mia moglie che una più macroscopica testa di rapa non poteva essere scelta e purtroppo sono stato un facile profeta. Un economista con tanto di docenza e, nientepopodimenoche Rettore della Bocconi (ulteriore dimostrazione di come è caduta in basso l'Università italiana) che sostiene essere l'economia sociale di mercato la soluzione della crisi o è in malafede o non conosce la contraddizione insita nel suo dire. Qualsiasi essere raziocinante ha potuto osservare i danni che l'economia sociale ha prodotto in tutti i paesi nei quali ha trovato pratica applicazione riducendo alla fame anche nazioni fra le più ricche del mondo. L'economia di mercato è quella che produce e distribuisce più ricchezza (cfr. Mingardi, L'intelligenza del denaro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog