Cerca

Su Ruby e su Siena si piega la schiena?

Sbaglio, o non c'è stata alcuna reazione dalla procura di Milano e dall'A.N.M. alle dichiarazioni di Ruby? Nessuna presa di posizione scandalizzata, nessun comunicato stizzito, né che io sappia alcuna querela. Tutto tace, come se l'acqua dello stagno, appena increspata dall'onda, avesse già ripreso il suo aspetto immobile. Ma scusate: se fossero vere le affermazioni di Ruby, non ci troveremmo di fronte all'evidenza del sempre negato teorema politico-giudiziario per far fuori Berlusconi? Non sarebbe un palese attacco alla tanto difesa e osannata Costituzione? Ma tutto tace, come del resto Siena insegna. Anche Libero tace? Anche i pochi media vicini al centrodestra che fanno, non evidenziano il "fumus persecuzionis"? Non capisco il perché di tanto assordante silenzio, quando ci sarebbe da strillare. Distinti saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog