Cerca

esperimento d'Amore

E sarà ancora bello Quando guardi il tunnel Che è ancora lì vicino e non ci credi ancora Ne sei venuto fuori e non ci credi ancora E ci hai la pelle d'oca e non ci credi ancora Ti sei sentito solo In mezzo a tanta gente. Ogni volta che tu incontri qualcuno che senti torni a credere nei sentimenti torni a vivere come si vive quando è inverno e c'è un giorno di sole e riaffiorano antiche parole e fai cose a cui non rassomigli come a credere a moglie ed a figli come a fare progetti e ti scordi la solitudine che è sempre su di te la solitudine che non ti abbandona mai nemmeno un'ora nemmeno un attimo Un uomo solo può vincere il mondo Se il suo cuore conquisterà L'ultimo metro, l'ultimo secondo Il sogno nel sogno... L'ultimo sogno... Ho "raccattato", a caso, tre strofe di tre grandi artisti. Ho fuso questa energia per farne un esperimento d'Amore, di unione. Già, unione ora che il corpo non c'è più. In me è nato qualcosa stanotte, mi auguro sarà così anche per voi. Come uno Spirito Santo, l'Arte unisce, accomuna, genera e partorisce. Oggi questo "frutto" è nostro, soltanto nostro. Anche se non ne siamo i padri. NOTE: La prima strofa è tratta dalla canzone di Enzo Iannacci ( Se me lo dicevi prima). La seconda strofa da La solitudine di Franco Califano. La terza strofa da Un uomo solo può vincere il mondo di Lucio Dalla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog