Cerca

Tic nervoso rivelatore

Bersani continua a fare il gradasso, ma il suo linguaggio del corpo denuncia che invece si sente in grande difficoltà. Ogni volta che dal podio deve esprimere un concetto, porta continuamente e ossessivamente la mano destra agli occhiali come se li dovesse sistemare e invece poi non li tocca neppure. E' un tic che denuncia una grande insicurezza e poca convinzione in quello che sta dicendo. Ieri sera poi, a Porta a Porta, lo stesso comportamento l'ho notato in Fassina, che si aggiustava continuamente il bordo destro della giacca. Un po' come faceva ai suoi tempi il mitico Mastella che in quanto a chiarezza delle idee non era proprio un campione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog