Cerca

Il Senato francese e il dizionario Larousse

Signor Direttore, il Senato francese ha approvato ieri sera 9 aprile il primo articolo del progetto di legge per il matrimonio tra omosessuali. L’articolo in questione, approvato senza variazioni rispetto al testo passato all’Assemblea nazionale, rimuove la distinzione di genere e quindi spalanca le porte al matrimonio tra persone dello stesso sesso e alla possibilità dell’adozione di bambini. Il voto è avvenuto dopo oltre dieci ore di discussione. I sì sono stati 179 e i contrari 157. Con un tempismo sospetto, e senza certezze definitive del Parlamento, il dizionario Larousse ha modificato la definizione di matrimonio. Nell’edizione che uscirà a giugno si leggerà infatti: «Atto solenne con il quale due persone di sesso diverso, o dello stesso sesso, stabiliscono fra loro un’unione». I molti gruppi contrari al progetto di legge, voluto a tutti i costi dal presidente Hollande, hanno nel frattempo annunciato una manifestazione nazionale a Parigi per il prossimo 26 maggio. Secondo recenti sondaggi il 56 % dei francesi è contrario al matrimonio tra omosessuali soprattutto nel caso dell’apertura all’adozione di bambini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog