Cerca

Siamo sempre lì

0
Dice bene,anzi dice "meglio",Mario Giordano,quando scrive che l'assegno di fine mandato dei parlamentari trombati viene definito "di solidarietà",con sprezzo del ridicolo. Ma,a ben pensare,è sempre colpa...di noi elettori. Che,immaginando di far cosa buona,abbiamo issato sulle loro poltrone altre persone,e,così scrocettando sulla scheda,abbiamo messo in essere (massì,col "nuovo che avanza" ci sta anche questa orribile allocuzione) l'assegno. Poveretti noi,mica sapevamo che l'uno vale l'altro...!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media