Cerca

Bontà della Costituzione

Caro Direttore, non capisco perchè qualcuno vuole cambiare la Costituzione che è la massima espressione della demoKrazia. Infatti, al primo articolo vediamo che la nostra è una repubblica fondata sul lavoro (non sulle persone, chi se ne frega dei cittadini). Infatti, Il Lavoro lo dà la casta (quando vuole). Lei saprà che è come dire: se ci dai il voto ti facciamo lavorare. Poi leggiamo piu' avanti che la legge è uguale per tutti. Ma è sempre la casta a farle ed è si uguale per tutti i cittadini tranne per quelli che la fanno. Benchè cè tutta questa demoKrazia, unica al mondo a dire di Benigni che ha capito il giochetto ma aiuta la casta a spacciarla per cosa buona e giusta, ai cittadini non è consentito eleggere il Presidente della repubblica. Mentre scrivo mi meraviglio sempre di più di questo paradiso terrestre e cotanta saggezza dei papà costituzionalisti ! Quasi dimenticavo che ai cittadini è consentito (bontà loro) di abrogare, mediante referendum, le leggi (che poi fanno come gli pare) ma, per carità, i cittadini (che non esistono in quanto lo stato è cosa loro) non possono proporle. A me pare che non ci siamo proprio e i papà costituzionalisti, che se la sono studiati bell'e buona per darci questa pappa, la sapevano lunga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog