Cerca

Dico la mia su Avetrana

Delitto di Avetrana. Bisognerebbe prevedere un aggravio di pena,addebitabile al condannato (o ai condannati),se mai si riuscirà a stabilire con certezza chi dei tre di quella brutta famiglia uccise. Per la sofferenza che l'avvocato Coppi e altri infliggono di continuo durante le loro arringhe alla povera madre e agli altri familiari della adolescente uccisa,con i continui ed espliciti riferimenti al sesso espressi per mezzo di parole crude per far colpo sui giurati e guadagnarsi il premio dell'avvocato "più migliore". Ancora,non si capisce come il "gentiluomo" che seppur non essendo l'assassino ha spogliato e buttato nel pozzo il corpo esanime della nipote come fosse foglia secca possa vivere le sue giornate libero nella sua casa invece di quella circondariale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog