Cerca

OBBLIGARE IL PARLAMENTO A SENTIRE LA VOCE DEL POPOLO

Visto che il parlamento è sordo alla voce dei cittadini propongo, per Legge, di obbligare tutti i parlamentari a sentire la voce dei cittadini. Per un'ora alla settimana, sia in Camera che al Senato, istituire un linea diretta dove il cittadino puo' esporre i problemi che ritiene importanti o suggerimenti su proposte di Legge. Le telefonate trasmesse in diretta tramite degli altoparlanti e della durata di non più di 5 minuti. Tipo question time ma solo che questa volta sia il popolo, anche se per pochi minuti, a porre in diretta le domande ed a far sentire in diretta i bisogni della gente. Naturalmente dovrebbe essere un obbligo la presenza di tutti i parlamentari!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog