Cerca

BERSANI VITTIMA DELLA SUA STESSA POLITICA

Spett.le Direttore, Bersani è vittima della sua stessa politica. L’agitazione che viene dall’elettorato del Pd non è altro che il malcontento difronte all’ipotesi di imbucare un percorso di responsabilità parallelo al PDL. Il PD ha basato la sua stessa ragione di vita nell’antiberlusconismo con cui per 20 anni ha riempito le piazze e scaldato gli animi. Oggi come può pensare che quello stesso elettorato possa capire la particolarità del momento o concetti come responsabilità? Il PD non ha esitato ad usare il Parlamento alla stregua di un Congresso di Partito in cui risolvere i mal di pancia generati dalle correnti interne, una brutta pagina per la politica italiana, in particolare ora che non avremmo tanto tempo da perdere. Per una maggioranza che è solo relativa il confronto e il dialogo sono l’unica via d’uscita, la politica dovrebbe sempre basarsi sul dialogo e mai sulle barricate, mi chiedo oggi chi sarebbero gli “impresentabili”. Cordiali saluti, Loris Dall’Acqua Poggio Berni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog