Cerca

Il "deposito" delle sentenze,in Italia

In Italia è difficile che nei processi approdati in Cassazione venga confermata l'assoluzione all'imputato ( o agli imputati) deliberata dall'Appello. Recentemente entrambi i processi per l'omicidio di due giovani donne,Meredith Kercher a Perugia e Chiara Poggi a Garlasco devono essere istruiti da capo. Vizi di forma,vizi procedurali,errori di varia natura,non di rado nella scelta dei periti,fanno pensare al cittadino "non specialista" che molti giudici difettino in competenza ed esperienza e spesso non abbiano idee chiare. Inoltre a quel "cittadino non specialista" non va giù che alla Cassazione venga concesso un limite così grande (tre mesi...) per "depositare" le motivazioni in base alle quali la sentenza è stata emessa. E allora,perchè perdere tempo ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog